Ceuta: migranti entrano illegalmente in Spagna dopo aver forzato la barriera

0

Centinaia di migranti sono riusciti ad entrare alle 5.00 di stamattina in Spagna dopo aver forzato la barriera di Ceuta, in Marocco. La polizia marocchina è riuscita a bloccarne 250 sul confine, ma 500 sarebbero riusciti ad entrare in Europa

EUROPA-Centinaia di migranti sono riusciti ad entrare alle 5.00 di stamattina in Spagna dopo aver forzato in contemporanea i quattro ingressi della barriera di Ceuta, in Marocco. A riferirlo è stato un tweet dei servizi di emergenza spagnoli.

Il governo marocchino, interrogato dai media, ha assicurato che la polizia locale è riuscita a bloccare 250 migranti sul confine, ma altri 500 sarebbero riusciti ad entrare illegalmente in Europa. Nell’assalto sono rimaste ferite 30 persone, tra cui 20 migranti e 10 agenti, mentre 110 profughi sono stati arrestati e sono stati consegnati ai servizi per completare le indagini.

Ceuta: maxi assalto alla barriera, si tratta del secondo in pochi mesi

L’assalto di stamattina della barriera di Ceuta è stato uno dei più massicci degli ultimi tempi, ha dichiarato il servizio di emergenza spagnolo. Non si è trattato però del primo, perché solo pochi mesi fa, il 9 dicembre 2016, se n’era verificato un altro. In quell’occasione riuscirono a varcare il confine 438 subsahariani.

Sempre secondo i media spagnoli, lo scorso gennaio 2017 c’era stato un terzo assalto: 1100 profughi avevano provato a sfondare il muro di Ceuta, ma solo due erano riusciti nell’impresa, rimanendo però feriti.