Dal Giappone i display che si tagliano con le forbici

Dal Giappone i display che si tagliano con le forbici

Sono anni che gli ingegneri delle più grandi società stanno cercando di realizzare dei veri e propri display flessibili capaci di “tagliarsi” a metà senza provocare alcun danno. In questo modo sarebbe anche possibile realizzare degli smartphone a “libricino” che una volta aperti presenterebbero un display di grosse dimensioni. Ma dal Giappone si va già oltre.

Dal Giappone i display che si tagliano con le forbici

Alcuni ricercatori sono infatti riusciti a creare il primo prototipo di display flessibile capace di essere utilizzato anche dopo essere stato tagliato da delle forbici. Il pannello così potrebbe essere utilizzato come si vuole e con la forma ce si desidera. Immaginate di dover creare un piccolo display da inserire in una cornice… una botta di forbici e via!

Naturalmente ci sono anche dei problemi, il primo è che questo display per ora riproduce solo un colore (OUCH!). Il team di sviluppo fa parte dell’Electronic Functional Macromolecules Group del Research Center for Functional Materials al National Institute for Materials Science a Tsukuba (che nome enorme…). i piani per questa nuova tecnologia sono davvero ambiziosi, ma per riuscire a vedere qualcosa di concreto ci vorrà ancora un bel po’ di tempo.