Diana Spencer, l’omaggio sobrio di William e Harry al Giardino Bianco di Kensington Palace

0

 

Nel ventesimo anniversario della sua morte, William e Harry rendono omaggio alla madre Diana Spencer, la principessa del Galles scomparsa tragicamente in un incidente d’auto nel 1997 mentre stava percorrendo il tunnel parigino dell’Alma.

EUROPA-Il 30 agosto 1997, esattamente vent’anni fa, se ne andava Diana Spencer, per gli amici Lady D, la principessa del Galles che, oltre ad essere considerata un’icona di eleganza e di comportamenti, era uno spirito libero e ben decisa a vivere le incombenze della corte con responsabilità, ma anche con leggerezza.

I principi Harry e William, nel ventesimo anniversario della sua morte, hanno deciso di rendere omaggio alla madre con una cerimonia molto intima nel Giardino Bianco di Kensington Palace, alla quale ha partecipato anche Kate Middleton.

Diana Spencer, William e Harry incontrano i rappresentanti delle associazioni benefiche delle quali la principessa del Galles era madrina.

Durante la commemorazione, che si è svolta nel silenzio più totale, i due ragazzi, che adesso sono diventati due giovani uomini, hanno anche incontrato i rappresentanti delle associazioni benefiche delle quali la principessa del Galles era anche la madrina.

Come lei però, anche i giovani reali hanno le idee piuttosto chiare e si muovono con un’ispirazione sobria che suscita rispetto anche nei repubblicani più accaniti.

Negli scorsi giorni, su molti giornali inglesi, si sono lette le ipotesi più disperate, ma Harry ha rivelato che il Principe Carlo la ricorda ancora con molto affetto “È stato lui a dirci che se la mamma n’era andata. Quando abbiamo avuto bisogno, lui c’era.”