Dite ciao alle applicazioni a 32bit con iOS 11

Dite ciao alle applicazioni a 32bit con iOS 11

Apple con il prossimo iOS 11 potrebbe tagliare ufficialmente il supporto alle applicazioni a 32bit. Quella di valorizzare le app a 64bit è una prerogativa che l’azienda sta portando avanti da ormai diversi anni. Gli sviluppatori hanno avuto il tempo di adattarsi, è arrivato il momento di agire.

Dite ciao alle applicazioni a 32bit con iOS 11

Con il lancio di iPhone 5S nel 2013 Apple ha introdotto un nuovo processore a 64bit che allora fece davvero scalpore. Si trattava del primo device a 64bit presente sul mercato. Con il passare degl ianni sono quindi iniziate a moltiplicarsi le applicazioni a 64bit per sfruttare le nuove potenzialità dei SoC più recenti.

Secondo alcuni insider pare ormai cosa certa che a partire da iOS 11 non saranno più disponibili applicazioni a 32bit. Dal 2013 ad oggi gli sviluppatori hanno avuto oltre 3 anni per adeguarsi, è quindi arrivato ufficialmente il momento di dire addio a queste vecchie app obsolete.