Dj Fabo, Enrico Mentana contro le reazioni dei politici “Fanno finta di non vedere!”

0

A due giorni dal suicidio assistito di Dj Fabo in una clinica di Zurigo, Enrico Mentana prende posizione sul caso e accusa i politici di far finta di non vedere “Non vi leggerò le loro reazioni.”

EUROPA-A due giorni dal suicidio assistito di Dj Fabo in una clinica di Zurigo e a poco più di 24 ore dalla notizia che un uomo di Venezia si è recato nella struttura per chiedere anche lui la “dolce morte” per un cancro incurabile, Enrico Mentana ha preso posizione sul caso.

Il giornalista, durante la diretta del TG di La7, si è scagliato contro i politici e contro le loro relazioni, dicendo in modo secco “Non vi leggerò le loro reazioni”. Non solo: in merito al suicidio, sul quale ha detto “Si sa che c’è quella strada“, ha sottolineato che ormai sono passati cinque anni da quando un ex parlamentare si è recato in Svizzera, più precisamente a Bellinzona, per chiedere il suicidio assistito.

Dj Fabo, “Si sa che c’è quella squadra, anche se si sta rivelando solo oggi.”

Una strada che, con l’ultimo caso di Venezia, è stata percorsa da 118 casi accertati. Ma che potrebbero essere molti di più “Si sa che c’è quella strada, anche se si sta rivelando solo oggi. La politica però ha fatto finta di non vedere” ha precisato Mentana.

Enrico Mentana ha anche ricordato il caso di Eluana Englaro, dal quale sono passati otto anni: un’altra storia di sofferenza e che è stata ignorata dalla politica “Dal giorno di Eluana ad oggi non è cambiato niente.”