Donald Trump cancella le norme Obama sui bagni transgender

0
Donald Trump
Donald Trump

Donald Trump cancella con un colpo di spugna il primo dei miglioramenti voluti da Barack Obama a favore della comunità LGBT: tramite una missiva inviata alle scuole, il Dipartimento della Giustizia e della Pubblica Istruzione ha annunciato la decisione di annullare le linee guida federali che consentono agli studenti di usare i bagni e gli spogliatoi corrispondenti all’identità prescelta

STATI UNITIDonald Trump l’aveva annunciato durante la campagna elettorale e, a poco più di un mese dall’insediamento, l’ha fatto: il Dipartimento della Giustizia e della Pubblica Istruzione, tramite una missiva inviata alle scuole pubbliche, ha annunciato la decisione presidenziale di annullare le linee guida federali che permettono agli studenti transgender di usare i bagni e gli spogliatoi corrispondenti all’identità prescelta.

Le linee guida, volute fortemente dall’amministrazione Obama, erano state una delle grandi conquiste della comunità LGBT americana. Che ora teme che il neo presidente possa annullare un’altra conquista, ovvero quella del matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Donald Trump, arrivano le critiche dei democratici e delle organizzazioni a protezione dei diritti civili “Attacco crudele.”

Il nuovo colpo di piccone contro la comunità LGBT ha scatenato le critiche aspre dei democratici e quelle delle organizzazioni che si occupano di proteggere i diritti civili, come Human Rights Campaign, che ha definito il provvedimento “Un attacco crudele e vergognoso.”

In una nota il procuratore generale Jeff Sessions, tra i conservatori più duri del governo, ha detto che l’accesso degli studenti transgender ai bagni e agli spogliatoi migliori in base all’identità di genere è un tema su cui devono decidere i distretti scolastici e i governi locali, non il governo federale. Ora quindi le entità locali potranno decidere la loro legge in merito e determinare se gli studenti transgender possano o meno usare il bagno e lo spogliatoio preferito in base al genere con cui si identificano.