Gianluigi Donnarumma ospite a casa di Raiola, oggi a Montecarlo deciderà cosa fare

0
Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma

 

Festa del 2 giugno decisiva per Gianluigi Donnarumma: il giovane portiere del Milan, ospite a Montecarlo di Mino Raiola, dovrà discutere del suo futuro all’interno del Milan e decidere cosa fare

CALCIOMERCATO-Festa del 2 giugno decisiva per Gianluigi Donnarumma: il giovane portiere del Milan, dopo alcuni giorni di vacanza trascorsi a Parigi insieme alla fidanzata, è arrivato ieri a Montecarlo nella residenza di Mino Raiola, dove si trova tuttora ospite.

Il potente procuratore e Donnarumma dovranno discutere del suo futuro all’interno del Milan e decidere anche la risposta da dare a Fassone nei prossimi giorni.

Una risposta chiesta e sollecitata più volte dal club rossonero, che ha anche ventilato la minaccia di acquistare un altro portiere titolare per la prossima stagione, la stagione del Mondiale, sacrificando di fatto Gigio.

Gianluigi Donnarumma, dopo l’incidente diplomatico, le parti hanno ripreso a dialogare

Ormai è nota a tutti la proposta di un contratto da 3,5 milioni di euro a Gianluigi Donnarumma, ma la vicenda potrebbe risolversi in modo non positivo: Mino Raiola infatti ha fatto sapere di non aver gradito le telefonate fatte dal ds milanista negli scorsi giorni al papà del portiere per cercare di fare pressione.

Dopo quell’incidente diplomatico però, le parti hanno ripreso a dialogare, ma solo nelle prossime ore si saprà se l’incontro a Montecarlo tra Mirabelli e Raiola avrà l’esito sperato. Se però dovesse essere negativo, non solo il club sarà obbligato a cercare un altro portiere, ma anche a cedere Donnarumma al miglior offerente