Google cerca aiuto per migliorare i suoi device

0
batteria

Tra meno di un mese dovremmo assistere all’annuncio dei nuovissimi dispositivi Nexus, ovvero Nexus 5 2015 di LG e il phablet Nexus 6 2015 di Huawei.

I nuovi smartphone diventano sempre più potenti con processori più performanti, display più grandi e risoluti, ma le batterie sono sempre quelle, anzi molte volte diminuiscono la loro capacità di immagazzinamento invece di aumentarla, questo a cosa porta? Ad una durata minore della batteria. Sembra che nessun produttore si preoccupi in realtà di aumentare la durata della batteria degli smartphone, ma forse Google è l’unica che sta facendo qualcosa in tal senso.

Google ha infatti da poco pubblicato una nuova offerta di lavoro in cui si cerca una figura esperta che possa lavorare sui dispositivi Nexus cercando di riuscire ad implementare “funzioni per migliorare l’autonomia di questi dispositivi“. Brava Google! BRAVA! Finalmente…