Justin Bieber getta il microfono e lascia il palco di Manchester!

0

Dopo l’invito ai fan a darsi una calmata, Justin Bieber passa dalle parole ai fatti: furibondo perché gli spettatori non lo lasciavano parlare, domenica ha gettato il microfono, poi ha lasciato il palco del concerto di Manchester

GOSSIP-Idillio finito tra Justin Bieber e i suoi fan? Dopo l’invito ai fan a darsi una calmata, fatto durante il concerto di Birmingham, il cantante canadese è passato dalle parole ai fatti durante il concerto di Manchester.

Furibondo perché gli spettatori non lo lasciavano parlare, domenica ha gettato il microfono sul palco, poi ha lasciato lo stage. Il motivo è stato urlato dalla stessa popstar ai quattro venti “Non credo sia necessario far tanto rumore mentre sto cercando di dire qualcosa.”

Justin Bieber contro i Beliebers

Dopo aver mandato al diavolo i fan urlatori, Bieber se n’è andato, per poi fare ritorno qualche minuto dopo (evidentemente spinto da qualcuno nel dietro le quinte, ndr.). Con parecchie accuse e zero scuse “Visto che Manchester non è in grado di sostenere una conversazione, farò solo musica.”

Non è la prima volta che il cantante canadese si abbandona ad episodi di isteria con i suoi ammiratori. A luglio, durante un concerto tenuto ad Atlantic City, Bieber aveva perso la testa per via di un cappellino lanciato da un fan, mentre agli Ema di Milano aveva dato della “s*****a” ad una ragazzina.