L’isis Minaccia L’italia “Ora Tocca a Voi”

0
Italy: security tightened following Barcelona terror attack
Italian soldiers patrol in the area of Duomo Square in downtown Milan, northern Italy, the day after the Barcelona terror attack, 18 August 2017. Italy will boost security measures at sensitive targets and areas where people tend to gather after the Barcelona and Cambrils terror attacks that killed a total of 14 people, Interior Minister Marco Minniti said Friday. The Interior ministry said attention was "extremely high" but the "threat level" had not changed. ANSA / MATTEO BAZZI

L’isis  Minaccia l’italia: Il prossimo attacco Sara Italia.

L’Isis minaccia l’Italia Dopo la Spagna e l’attacco a Barcellona, e la Russia, è L’italia secondo quando diffuso sui social da parte del Isis. A diffondere la notizia sembra sia stato riportato dal sito Site (il sito di monitoraggio dell’estremismo Islamico, è uno dei canali Telegram legati allo stato Islamico.

Sono stati subito Rialzati i controlli nella capitale, a Roma Barriere e sorveglianza sui autonoleggi oltre a rinforzare i presidi di sicurezza, presto veranò installate nuove barriere in punti sensibili della città

 Controlli Rinforzati a Roma

Campidoglio e prefettura, c’è la possibilità di piazzare barriere, come new jersey o fioriere, in via del Corso e in via dei Fori Imperiali. Per quanto riguarda gli autonoleggi, l’ipotesi è quella di interdire l’accesso alla piazza del Campidoglio agli Ncc, derogando solo al trasporto dei disabili.

Controlli rinforzatati anche a Milano

 

Rinforzati anche a Milano i controlli su mercati e zone della movida, Oltre ad aumentare persone delle forze del ordine in particolare sui posti più affollati  come mercati rionali ed eventi dove è prevista molta affluenza come dalle partite in programma a San Siro.

Sono state aggiunge delle barriere antisfondamento già posizionate in zona Galleria Vittorio Emanuele e nelle vie secondarie oltre a piazza Duomo.

Anche a Firenze sono state poste delle Barriere e piu Militari il comando provinciale a valutato di i punti piu sensibili rafforzandoli con militari e barriere. Possibili obbiettativi

 

Anche Palermo rafforza la sicurezza – Dopo la strage di Barcellona, a Palermo aumentata la sicurezza con maggiori protezioni e barriere nelle aree pedonali di corso Vittorio Emanuele, di piazza Verdi e via Maqueda, piazza Croci, via Libertà, via Ruggero Settimo a Palermo per impedire l’accesso ai veicoli diversi da quelli adibiti al soccorso”. E’ quanto deciso oggi nel corso del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocata dal Prefetto.