Marine Le Pen dice no al velo, salta l’incontro con il Gran Mufti del Libano

0

Marine Le Pen, pochi minuti prima dell’incontro con il Gran Mufti del Libano, ha rifiutato di indossare il velo bianco richiesto dal protocollo “Io quel velo non lo metto”. Annullato l’incontro in tronco

MEDIO ORIENTEMarine Le Pen, in visita ufficiale in questi giorni a Beirut, si è rifiutata in modo categorico di indossare il velo bianco per incontrare il Gran Mufti del Libano, ma a Parigi c’è già chi sospetta che la sua è stata solo un’abile mossa elettorale.

L’avvocatessa, leader del Front National e candidata all’Eliseo, si è recata presso la residenza di Abdellatif Deriane per incontrarlo. Mancavano pochi minuti al loro faccia a faccia quando un addetto al protollo, mostrandole il velo, le aveva fatto intendere che era necessario indossarlo per l’incontro, ma lei ha opposto un secco rifiuto, motivandolo con la frase “La più alta autorità sunnita del mondo non aveva avuto la stessa pretesa”. L’appuntamento è stato annullato in tronco.

Marine Le Pen si era già rifiutata di indossare il velo il giorno prima

Marine Le Pen, come riportano alcune fonti del protocollo, si era già rifiutata il giorno prima di indossare il velo, come le era stato richiesto. La candidata ha rivelato che l’incontro non era stato annullato, pertanto aveva pensato che fossero cambiate le condizioni.

La massima istituzione sunnita del Libano, dicendosi sorpresa, ha bollato il comportamento della Le Pen come sconveniente, ma in Francia i fedelissimi ne hanno già approfittato per sfruttare il video come messaggio per le donne francesi e nel mondo “Quello di Marine Le Pen è stato un magnifico gesto di libertà e di emancipazione alle donne.”