Melissa Satta “Sono stufa di questo bullismo mediatico!”

0

Melissa Satta, dopo che ieri è circolata una fake news che diceva che di recente era apparsa in uno show senza biancheria intima, ha risposto agli attacchi dei followers “Bullismo mediatico e violazione della privacy.”

GOSSIPMelissa Satta non ci sta e, sui suoi profili social, ha risposto agli attacchi scatenati da una fake news che sta girando giorni e che parla di una sua apparizione nel programma Tiki Taka senza mutande.

“Finalmente ho capito tante donne e ragazze che vengono colpite dal bullismo mediatico e violate nella privacy” ha detto la showgirl, risentita da tutta questa attenzione verso le sue parti intime e verso una gonna troppo sexy. “Solo perché ho indossato una gonna alcune menti, evidentemente non sane, hanno pensato che fossi priva di biancheria.”

Melissa Satta, la dura risposta della showgirl “Adesso capisco come si arriva a tragedie come la violenza sulle donne.”

Melissa Satta, nella sua risposta ai followers, ha anche aggiunto un riferimento alla violenza sulle donne “Adesso come capisco come si arriva a tragedie come la violenza sulle donne: ormai tutto è permesso, tutto va bene, ma non è così.”

La moglie del calciatore Kevin Boateng ha quindi postato un foglio preparato dai suoi legali per un’azione contro i media che hanno divulgato la notizia falsa.