Palermo: cocaina 24 ore su 24, arrestati 5 spacciatori

0

La polizia di Palermo ha arrestato cinque spacciatori che fornivano la cocaina 24 ore su 24 a più di 900 clienti. Tra di loro anche molti medici, avvocati, commercianti, ristoratori e anche un assistente di volo

SICILIA-Un vero e proprio fiume di cocaina che arrivava a domicilio e su ordinazione: è quello portato alla luce dalla squadra mobile diretta da Rodolfo Ruperti, a Palermo, dove sono stati arrestati anche i cinque spacciatori che si occupavano di fornirlo 24 ore su 24.

Gli spacciatori, che stavano sempre nel centro della città, avevano come clienti assidui molti membri della “Palermo bene” come avvocati, medici, commercianti, ristoratori e anche un assistente di volo. I pusher si erano dotati anche di un call center molto efficienti e a cui arrivavano più di novecento chiamate al giorno.

Palermo: fiumi di droga nella Palermo bene, blitz della polizia al momento della cessione

Il blitz, che ha portato alla scoperta della rete di smercio, è avvenuto durante la cessione di una partita di droga ad un cliente abituale. La polizia scientifica, che ha esaminato la sostanza, ha rivelato che si tratta di roba purissima all’80%.

L’inchiesta, l’ultima in ordine di apparizione che ha colpito una città malata e potenzialmente dipendente, ha portato alla scoperta di un disegno in cui gli spacciatori non sono più i criminali di strada, ma persone gentili e dall’aspetto affabile, spesso amici del cliente, che accettano anche pagamenti a rate.