San Valentino: cinque film da vedere se odi questa festa

0

Oggi martedì 14 febbraio 2017 è San Valentino, considerato il giorno per eccellenza degli innamorati, ma se non hai una dolce metà che ti fa battere il cuore e non aspetti altro che San Faustino, potresti non poterne più di fiori, di cioccolatini e di dichiarazioni plateali sui social network. Ecco quindi cinque film da vedere se odi questa festa oppure non ne puoi più di coppie felici e innamorate

SAN VALENTINO-Oggi martedì 14 febbraio 2017 è San Valentino, considerato il giorno per eccellenza degli innamorati e del romanticismo (soprattutto dai commercianti che fanno affari d’oro), ma se non hai una dolce metà che ti fa battere il cuore e non aspetti altro che San Faustino, potresti non poterne più di fiori, di cioccolatini e di dichiarazioni plateali o smielate sui social network.

Purtroppo, soprattutto se lo stato di single non l’hai scelto ma ci sei capitato in pieno, potresti avere la tentazione di vestirti nero oppure di cadere nella trappola del cibo spazzatura o della lacrima infinita. Anima e coraggio, non pensare alle coppiette e goditi piuttosto questi cinque film anti San Valentino per ridere delle coppie.

San Valentino, i 5 film che ti faranno scoprire il piacere di essere single

Blue Valentine: inutile dirlo, si tratta del film più triste del genere romantico. Tutto comincia con rose e fiori, con un fidanzamento da urlo, ma poi tutto finisce con una rottura che spezza il cuore. Da vedere per ricordarsi che in fondo le persone single sono più felici delle coppie.

The Break Up: un film che parla di una rottura, ma esasperandola a tal punto da renderla comica. Insomma, l’ideale per farsi quattro risate e anche per pensare, in modo maligno, a cosa succederà quando capiterà ad un’amica o ad un amico che ti ha abbandonato per la sua dolce metà.

Heathers: niente di meglio che imbarcarsi in una storia d’amore potenzialmente tossica per rovinarsi la vita.

High Fidelity (Alta Fedeltà): questo è assolutamente fantastico da vedere, soprattutto se non ti ricordi più perché in alcuni casi le relazioni possono portare un mucchio di problemi e anche perché non è così male essere single.

Lost in Translation: perché impegnarsi in una relazione quando quest’ultima ti isola dal mondo esterno e ti fa desiderare di scappare per andare a cercare la felicità?