Home Esteri Stati Uniti: Georgia, via libera alle armi in università

Stati Uniti: Georgia, via libera alle armi in università

0
epa05682589 Georgia Governor Nathan Deal speaks during the meeting of the the sixteen Georgia electors before they cast their ballots in Atlanta, Georgia, USA, 19 December 2016. All of the members of the US Electoral College meet in their respective states, usually at the capitol, to cast their ballots. EPA/ERIK S. LESSER

Negli Stati Uniti, dopo gli ultimi fatti di cronaca violenti che hanno riguardato le scuole, il Governatore della Georgia ha firmato un via libera alle armi nelle università pubbliche “Dovranno però essere nascoste.”

STATI UNITI-Al fuoco si risponderà con il fuoco, o almeno, questo è quello che pensa la Georgia: dopo gli ultimi fatti di cronaca violenti che hanno riguardato le scuole, il Governatore dello stato americano ha firmato un decreto che autorizza l’ingresso delle armi nelle università pubbliche.

Tra qualche mese quindi, grazie alla firma di Nathan Deal sul provvedimento, gli studenti potranno girare armati con pistole e armi da fuoco, purché siano nascoste agli occhi dei loro colleghi e a quelli degli insegnanti.

Stati Uniti: okay ad armi nelle università georgiane, la nuova legge entrerà in vigore a luglio 2017

A nulla dunque sono valse le proteste generali, arrivate anche da alcuni rettori e anche da alcuni leader degli atenei interessati. Per il Governatore della Georgia la sicurezza viene prima di tutto, anche nelle scuole pubbliche.

Secondo quanto riportato dai media statunitensi e dalle agenzie di stampa basate sul suolo americano, il nuovo provvedimento, salvo impedimenti dell’ultimo minuto, dovrebbe entrare in vigore entro luglio 2017. Rimane solo da vedere quali saranno gli effetti e se questo rimedio drastico basterà a dissuadere i criminali dal commettere altre strage nelle scuole.