Svizzera: frana la Val Bregaglia, otto dispersi

0
val bregaglia frana svizzera
val bregaglia frana svizzera

 

La frana in Val Bregaglia era attesa da tempo in Svizzera, ma nemmeno le autorità elvetiche si aspettavano un disastro di queste proporzioni. Per il momento non risulta morti né feriti, ma mancano all’appello otto persone.

EUROPA-La frana in Val Bregaglia e in Val Bondasca, che ha costretto molte persone ad abbandonare le proprie abitazioni in meno di cinque minuti, era attesa da tempo in Svizzera, ma nemmeno le autorità elvetiche si aspettavano un disastro naturale di queste proporzioni.

Attualmente, secondo quanto riportato da AscaNews, non sono stati segnalati morti né feriti, ma ci sarebbero già otto dispersi, mentre almeno cento persone risultano ancora sfollate.

Tra i dispersi, oltre ad alcuni cittadini svizzeri, ci sarebbero anche austriaci e tedeschi. La frana li avrebbe sorpresi durante un’escursione. La colata di melma si è verificata intorno alle 09.30 di mercoledì quando un masso è precipitato da una montagna nei pressi di Bondo.

Svizzera: frana Val Bregaglia, le persone sono uscite subito dopo aver sentito il colpo, salve

Secondo quanto riportato dai principali quotidiani svizzeri, subito dopo aver sentito il colpo le persone sarebbero uscite in fretta e furia dalle loro abitazioni e si sarebbero riparate in una zona protetta poco prima che la frana si abbattesse con violenza sulle case, radendole al suolo.

Sul paese, che si trova nella parte italiana del Canton Grigioni, si sarebbero riversati più di 4 milioni di metri cubi di materiale. Sui social network molti utenti hanno diffuso le immagini impressionanti della frana.