Terni: migrante nascosto sotto un tir, l’autista non si è accorto di nulla!

Dopo Frosinone, a Terni è stato scoperto un altro caso estremo: un migrante di 18 anni è stato pizzicato dalla polizia mentre, nascosto sotto un tir che proveniva dalla Grecia, cercava di raggiungere la Francia

UMBRIA-Dopo Frosinone, a Terni è stato scoperto un altro caso estremo: un migrante di 18 anni, di origine afghane, è stato pizzicato dalla polizia mentre, nascosto sotto un tir che proveniva dalla Grecia e diretto a Civitavecchia, cercava di raggiungere la Francia.

Il ragazzo, che è in buone condizioni di salute, quando è stato scoperto ha cercato di scappare, ma è stato bloccato dalla squadra volante e condotto in Questura.

Originario di Kabul, il giovane è stato scoperto in un’area di servizio che si trova lungo il raccordo Terni-Orte quando l’autista del camion, che ignorava la sua presenza, ha deciso di fare una sosta.

Terni: i tir stanno diventando i nuovi nascondigli per i profughi?

Ad accorgersi della presenza del diciottenne è stato un passante, che si trovava anch’esso alla stazione di servizio, che lo ha notato vicino al paraurti posteriore.

Secondo quanto si è appreso, il giovane afghano era intenzionato ad imbarcarsi via mare per raggiungere la Francia. L’ufficio preposto all’Immigrazione lo accompagnerà nelle prossime ore presso un centro di accoglienza per cittadini extracomunitari che richiedono asilo politico.