Terremoto Centro Italia: Pescara si mobilita per Pescara del Tronto

0

Terremoto Centro Italia: Pescara, tramite la voce del sindaco Marco Alessandrini, ha annunciato che adotterà Pescara del Tronto, l’omonima che è stata rasa al suolo dal sisma che l’ha colpita alle 3,36

CENTRO ITALIA-Proseguono le tante manifestazioni di solidarietà nei confronti del Centro Italia, distrutto da un violento sisma: in Puglia, il Consiglio Regionale ha deciso di mettere le bandiere a mezz’asta per esprimere la solidarietà verso le regioni colpite e verso chi ha perso i propri cari.

Non solo: la Puglia intera si è mobilitata per far arrivare farmaci e materiale utile nelle regioni colpite, mentre altre città hanno deciso di “adottare” le loro omonime. Come Pescara, che ha deciso di mettere sotto la sua ala protettrice Pescara del Tronto, distrutta dal sisma delle 3,36.

Terremoto Centro Italia: gemellaggio per solidarietà tra le due Pescara

“Ho chiamato il sindaco Petrucci (primo cittadino di Pescara del Tronto, ndr), saremo vicini e pronti a sostenere aiuti concreti perché la piccola frazione risorga” ha detto Marco Alessandrini, sindaco di Pescara.

Alessandrini ha inoltre comunicato che, da domani, per i cittadini di Pescara che desiderano contribuire a risollevare Pescara del Tronto, sarà attivo un conto corrente per raccogliere fondi che il comune deciderà insieme ai suoi cittadini come spendere una volta raggiunta una cifra importante “Inoltre siamo aperti a sostenere anche altre iniziative che verranno dalla nostra comunità.”