Apple paga Qualcomm 40$ per ogni iPhone venduto

0
Apple paga Qualcomm 40$ per ogni iPhone venduto

Qualcomm è una delle aziende che più tra tutte si ritrova in una posizione di monopolio per quanto riguarda l’utilizzo di processori e di moduli per la connettività alla rete. Sfruttando proprio la sua posizione dominante richiedeva prezzi assurdi per l’utilizzo delle proprie tecnologie e brevetti.

Apple paga Qualcomm 40$ per ogni iPhone venduto

Di recente quindi sono partite un po’ dovunque le lamentele e analizzando i costi richiesti da Qualcomm per l’uso dei propri chip ci si è resi conto che i prezzi sono troppo elevati. Qualcomm è stata quindi citata in giudizio ed Apple è la prima a volere un risarcimento.

Per la precisione la casa Californiana era costretta a pagare 40$ per ogni iPhone venduto, tenendo conto quanto vende possiamo quindi essere di comune accordo che Qualcomm si è fatta un bel gruzzolo. La causa è ancora in corso, appena avremo notizie vi terremo aggiornati.