Belgio: caccia a Salah, “vuole andare in Siria”

0

Continua la caccia in Belgio a Salah Abdeslam, uno dei terroristi che hanno partecipato all’attentato di Parigi e che sarebbe tuttora in fuga. Intanto resta in vigore l’allerta 4 per tutta la zona di Bruxelles, dove si nasconderebbe l’attentatore

BELGIO-È ancora allerta massima in Belgio, dove Salah Abdeslam sarebbe tuttora ricercato per il ruolo cardine svolto nell’attentato di Parigi. Secondo gli inquirenti, il terrorista vorrebbe tornare in Siria.

“Meglio in carcere che morto” avrebbe detto il fratello di Salah, che durante un’intervista, ha detto che i suoi fratelli sono stati manipolati, ma che non si sarebbero radicalizzati. Per lui il fratello non sarebbe lontano e si nasconderebbe a Bruxelles o negli immediati dintorni della capitale belga.

Belgio: Salah avrebbe chiamato alcuni amici per chiedere loro di aiutarlo a scappare in Siria

Dalle fonti raccolte da Abc News Online, Salah Abdeslam avrebbe contattato alcuni amici di Bruxelles e avrebbe chiesto loro di aiutarlo a scappare in Siria. Oltre a loro, il terrorista si sarebbe messo in contatto con una terza persona via Skype attraverso un cellulare.

Sarebbero in totale una decina gli uomini ricercati, pronti a mettere in atto attentati come quello che si è verificato a Parigi. Il centro anticrisi federale ha inoltre fatto sapere che l’allerta 4 per terrorismo rimane in Belgio. Una nuova valutazione è attesa nel pomeriggio.