Corea del Nord: fatta detonare bomba ad idrogeno

0

La Corea del Nord ha fatto detonare una bomba ad idrogeno alle 10.00 del mattino (ora locale. In Europa era ancora notte fonda). Si tratta di un ordigno più potente di una bomba atomica, ma inseribile più facilmente nella testata di un missile balistico per un eventuale lancio a lunga gittata

COREA DEL NORD-La Corea del Nord ha annunciato di essere riuscita a far detonare con successo una bomba ad idrogeno, ovvero termonucleare, alle 10.00 di stamattina (ora locale. In Europa era ancora notte fonda). Si tratta di un ordigno più potente di una “normale” bomba atomica, ma inseribile più facilmente nella testata di un missile balistico per un eventuale lancio a lunga gittata.

L’annuncio è stato dato con toni entusiastici dalla televisione del regime, appena poco dopo che il servizio geologico statunitense aveva rilevato una scossa di magnitudo 5,1 con epicentro nel sito nucleare di Punggye-Ri.

Corea del Nord: “un evento di autodifesa e per festeggiare il compleanno di Kim Jong Un

La Corea del Nord ha definito l’evento come un atto di autodifesa che pone il Paese nella rosa degli Stati Nucleari più avanzati nonché una celebrazione anticipata del 33esimo compleanno di Kim Jong Un, che cadrà venerdì 8 gennaio.

Il Paese agirà tuttavia in modo responsabile e di non utilizzare bombe nucleari, a meno che la sua sovranità non sia infranta o che non trasferisca la tecnologia nelle mani di terzi. L’annuncio della Corea del Nord ha colto tutti di sorpresa, poiché solo appena poche settimane fa, gli esperti erano stati concordi nel mostrare il loro scetticismo verso la nuova tecnologia millantata da Kim Jong.