Google Pixel hackerati, il team vince 520.000$

0
Google Pixel hackerati, il team vince 520.000$

Google ha realizzato Google Pixel e Pixel XL concentrandosi su molti aspetti tecnici del prodotto, come la qualità fotografica, i materiali, ma anche per quanto riguarda il software ha creato un sistema a prova di hack rilasciando patch di sicurezza ogni mese, almeno così credeva.

Google Pixel hackerati, il team vince 520.000$

Google vuole davvero rendere il suo sistema più sicuro che mai, per farlo ha quindi ufficializzato già da diverso tempo dei premi per qualunque team di sviluppo, hacker o personaggio che sarebbe riuscito a violare i suoi prodotti. Il Team Cinese Qihoo 360 si è messo quindi d’impegno ed è riuscito a violare un Google Pixle dotato dell’ultima release di Android, la 7.1 con patch di sicurezza risalente al 5 novembre 2016, praticamente recentissima.

Durante un evento dedicato all’hacking che si svolte in Cina il team ha quindi messo in mostra sul videoproiettore tutto il suo lavoro, mostrando il cellulare e come sia semplice impadronirsi dei permessi di root. Il team ha avuto così accesso a tutti i dati dello smartphone, compresa la rubrica. Google ha quindi premiato il Team versando 520.000$, in cambio naturalmente tutta la metodologia e la falla sono stati già detti al produttore per fixarli quanto prima.