Huawei Mate 8 non perderà mai il segnale GPS. Ecco perchè

0
GPS

Recentemente l’azienda californiana InvenSense Inc. ha annunciato di aver fornito la licenza a Huawei per la tecnologia di geolocalizzazione attraverso lo sfruttamento dei sensori dello smartphone.

Praticamente grazie ad alcuni complessi algoritmi il device sarebbe in grado di calcolare la posizione dell’utente e lo spostamento dello stesso soltanto grazie il calcolo combinato del sensore del giroscopio, magnetometro, accelerometro ecc. Praticamente si potrebbe usufruire della navigazione GPS anche in galleria senza l’utilizzo del GPS. Si tratta di certo di una novità importante.

Si legge sul blog InvenSense “I consumatori di oggi stanno utilizzando in modo esponenziale gli smartphone per la navigazione turn-by-turn negli autoveicoli, creando il bisogno di una esperienza d’uso di maggior qualità che riduca i casi in cui il navigatore deve ricalcolare i tragitti o mostra messaggi di segnale GPS perso”.