Lecco: crolla il cavalcavia, un morto e quattro feriti

0
CROLLA UN CAVALCAVIA NEL LECCHESE, AUTO INTRAPPOLATE

Sono proseguiti per tutta la notte i lavori di rimozione del viadotto crollato ieri nei pressi di Lecco, tra i comuni di Cesana Brianza e Annone, provocando un morto e quattro feriti. La Provincia e l’Anas si accusano a vicenda

LOMBARDIA-Sono continuati per tutta la notte i lavori di rimozione del viadotto crollato ieri pomeriggio nei pressi di Lecco, tra i comuni di Cesana Brianza e di Annone, provocando un morto e quattro feriti.

L’Anas ha affermato di aver ordinato la chiusura del cavalcavia, anche con ripetuti solleciti alla Provincia, ma che l’ordinanza è rimasta inascoltata. Stando ad alcune ricostruzioni, a provocare il cedimento della strada sarebbe stato un camion che trasportava bobine di ferro.

Lecco: la Provincia risponde all’Anas, accuse reciproche

Intanto la Provincia di Lecco ha fatto sapere che la ricostruzione data dall’Anas non corrisponde alle informazioni sull’accaduto che si trovano in proprio possesso. L’Anas ha competenza sulla statale, ma non sul cavalcavia crollato che invece è una strada provinciale.

Nel frattempo il viceministro delle Strutture, Riccardo Nencini, che si è recato di persona sul luogo, ha fatto sapere che a breve sarà aperta un’inchiesta, mentre la Procura di Lecco ha già aperto un fascicolo per omicidio e disastro colposo. Saranno sentiti anche i testimoni e sarà acquisita anche la documentazione.