Los Angeles: sparatoria ad una festa di compleanno, 3 morti e 12 feriti

0

Una festa di compleanno iniziata nell’allegria e finita nel sangue: è successo in un ristorante a Los Angeles, dove a causa di una lite per motivi banali, due persone hanno aperto il fuoco, uccidendo tre persone e ferendone dodici

STATI UNITI-Un compleanno iniziato all’insegna del divertimento e finito nel sangue: è successo ieri sera in un ristorante di Los Angeles, dove a causa di una lite per futili motivi, due persone hanno aperto il fuoco, uccidendo tre persone e ferendone dodici, alcune in modo grave.

Mike Lopez, il funzionario della polizia locale, ha dichiarato che le due persone sono già state individuate e arrestate. Al momento si troverebbero entrambe sotto interrogatorio, ma senza rilasciare ulteriori dichiarazioni.

Los Angeles, il sindaco “Non possiamo più tollerare questi episodi di sangue!”

Parole più dure invece quelle di Eric Garcetti, il sindaco attualmente in carica “È ora di finirla! Non possiamo più tollerare il moltiplicarsi di queste tragedie nelle comunità dell’intera America!”

Non è la prima volta negli Stati Uniti che l’accesso facilitato alle armi provoca delle vere e proprie stragi: l’ultima era avvenuta il 24 settembre scorso in un centro commerciale di Seattle, ma durante l’estate si erano registrati episodi analoghi e ben più gravi.