OnePlus e Meizu truccavano i risultati dei Benchmark

0
OnePlus e Meizu truccavano i risultati dei Benchmark

Diversi anni fa Samsung fu sgamata a truccare i risultati dei vari test effettuati su AnTuTu con i suoi top di gamma. La società Sudcoreana andava ad applicare degli specifici “overclock” per pompare le prestazioni durante l’esecuzione dei test. OnePlus e Meizu sono state sgamate a fare lo stesso.

OnePlus e Meizu truccavano i risultati dei Benchmark

A scoprire questa anomalia un utente di XDA insieme a GeekBench scoprendo che in realtà le frequenze di lavoro effettive di OnePlus 3T non sono in realtà le stesse che vengono utilizzate durante l’esecuzione di test su AnTuTu. Durante il benchmark il dispositivo passava infatti ad un Governor molto più aggressivo.

Anche Meizu con il suo Pro 6 ha fatto lo stesso. Questo ovviamente va ad avvalorare l’ipotesi che i benchmark non servono a niente perché le aziende possono raggirarci a loro piacimento molto semplicemente.