Pavia: pediatra accusato di violenza su una minorenne, arrestato

0

Un pediatra del Policlinico San Matteo di Pavia è stato arrestato stamattina con l’accusa di violenze sessuali su una minorenne. La procura pavese sta indagando sul caso, ma intanto l’ospedale ha già sospeso il sanitario e avviato un procedimento disciplinare

LOMBARDIA-Un pediatra del Policlinico San Matteo di Pavia è stato arrestato stamattina con l’accusa di violenze sessuali su una minorenne. La procura pavese sta indagando sul caso, ma intanto l’ospedale ha già sospeso il sanitario e avviato un procedimento disciplinare a suo carico.

“Il quadro che emerge da quanto contestato dai giudici della Procura di Pavia” ha riferito l’Irccs “è di grave rilevanza criminosa e accerta un comportamento odioso, e ancor più spregevole perché coinvolge, come vittima, un minore in condizione di fragilità.”

Pavia: la vittima era stata adescata su Facebook

Secondo quanto emerso dalle indagini, il medico aveva adescato su Facebook una tredicenne affetta da una grave patologia gastrointestinale, chattando con lei per più di tre mesi. Inizialmente si era proposto come un dottore amichevole, conquistando la fiducia della tredicenne, poi si sarebbe dimostrato molto attratto e interessato.

La scorsa estate, in occasione di un ricovero della paziente presso la struttura, il medico aveva approfittato del fatto che la minore fosse da sola in camera per mettere in atto una serie di adescamenti sessuali, che includevano baci sulle braccia e sulla bocca.