Roma: Renzi, “sforzo comune per battere Isis”

0

Il premier Matteo Renzi ha incontrato il vicepresidente degli Stati Uniti, Joe Biden, a Roma. Tra gli argomenti del meeting anche la battaglia contro l’Isis “Rafforzeremo il coordinamento della coalizione contro l’Isis. Prima di bombardare, serve una strategia.”

ROMA-Si è concluso ieri l’incontro tra il premier Matteo Renzi e il vicepresidente degli Stati Uniti, Joe Biden, che si è tenuto a Roma. Tra gli argomenti del meeting anche la battaglia contro l’Isis, che il premier Renzi ha discusso a lungo con il vicepresidente Biden.

Secondo il premier italiano, la guerra contro il terrorismo e il fanatismo durerà a lungo, pertanto è opportuno non bombardare senza avere una chiara strategia. Questa è quindi la risposta dell’Italia davanti agli attentati di Parigi, dove l’Isis si è mostrato per la prima volta in Europa, diventando una minaccia concreta.

Roma: Renzi, “prima di decidere interventi militari, occorre una strategia”

Durante l’incontro con Joe Biden, Matteo Renzi ha dichiarato che “La Libia insegna che non si può bombardare senza pensare al dopo. Prima di decidere interventi militari, occorre pensare ad una strategia mirata.”

Intanto il Ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, ha riferito che tutti i Ministeri della Difesa e degli Esteri stanno studiando insieme un modo per collaborare ulteriormente con la Francia. Matteo Renzi, su questa linea, ha invocato un maggiore coordinamento della coalizione internazionale.