Val d’Aosta: pericolo valanghe, chiuso anche Monte Bianco

0

L’intensa nevicata che sta investendo la Val d’Aosta, ha portato alla chiusura preventiva delle piste nonché del traforo del Monte Bianco. Stamattina il passaggio stradale è stato chiuso per un’ora per il disgaggio preventivo di alcune valanghe: le precipitazioni nevose hanno interessato anche il comune di Chamonix e più in generale l’Alta Savoia

VAL D’AOSTA-L’intensa nevicata che sta investendo in queste ore la Val d’Aosta, ha portato alla chiusura preventiva delle piste nonché del traforo del Monte Bianco. Stamattina il passaggio stradale è stato chiuso dalle 06.30 alle 07.30 per il disgaggio preventivo di alcune valanghe.

Le precipitazioni nevose hanno interessato anche il comune di Chamonix e più in generale l’Alta Savoia. Stimato fino a giovedì un pericolo forte (4 su 5) per Valdigne, alta Valgrisenche e Gran San Bernardo, marcato nelle Valli del Gran Paradiso, Conca di Pila e parte della Valle Centrale (3 su 5), moderato nelle Valli di Champorcher, Ollomont, Valpelline Cervinia, Ayas e Gressoney. Debole nelle altre zone.

Val d’Aosta: pericolo valanghe, ma le nevicate fanno sorridere i turisti e gli albergatori

Se fino a domani l’indice di pericolo valanghe rimarrà elevato in Val d’Aosta, dall’altra le nevicate intense stanno facendo sorridere sia i turisti sia gli albergatori per il via in piena regola della stagione sciistica dopo tanti problemi e tentennamenti da parte del tempo.

La neve tanto attesa è arrivata quindi in abbondanza con l’inizio del nuovo anno e in occasione dell’Epifania: a Courmayeur sono già 50 i centimetri che sono caduti, mentre ad Aosta per il momento sono 20.