Bari: tentano furto in condominio, arrestati

0
bari

Bari, la polizia li ha sorpresi mentre si erano già intrufolati in una palazzina situata in via Dodaro, nel quartiere Piccone. I due giovani sono stati bloccati con un kit da scassinatore: erano già pronti per introdursi in uno degli appartamenti

BARI-Si erano già introdotti nella palazzina situata in via Dodaro, nel quartiere Picone, dopo aver forzato il portone di ingresso con un grosso cacciavite. Mentre stavano individuando l’appartamento da svaligiare però, i carabinieri sono arrivati e hanno rovinato loro la festa. Per due georgiani, di 25 e di 26 anni, sono scattate quindi le manette.

Mentre stavano effettuando un controllo in borghese, i carabinieri hanno notato la BMW grigia con targa straniera, dalla quale erano scesi i due giovani e, insospettiti, hanno deciso di pedinarli. E a ragione, perché dopo aver raggiunto la via Dodaro, quella più interna, hanno forzato il portone di un condominio e sono entrati.

Bari: la reazione violenta dei topi d’appartamento

Non appena si sono visti piombare addosso i carabinieri, i ladri non hanno esitato a spintonarli per cercare di dileguarsi, ma all’uscita del portone hanno trovato altri militari in borghesi, pronti a bloccarli in modo definitivo.

Identificati e perquisiti, i due georgiani sono stati trovati in possesso di un vero e proprio kit dello scassinatore. Per i due stranieri, oltre alle manette, è scattata subito anche un’accusa per tentato furto in abitazione.