Cagliari: un presepe marino al San Giovanni di Dio

0

Per il terzo anno consecutivo, l’Ospedale Civile di Cagliari ospita un presepe marino. L’ambientazione racchiude molti luoghi tipici della Sardegna, come la Sella del Diavolo

SARDEGNA-Per il terzo anno consecutivo, l’Ospedale Civile di Cagliari ospita un presepe marino nei suoi sotterranei. L’allestimento natalizio, che ha come tema il mare, ha come ambientazione alcuni luoghi tipici della Sardegna, come la Sella del Diavolo, Porto Pino e la Costa di Chia.

La capanna che ospità il Bambin Gesù è stata realizzata in Falasco, un’erba palustre che si trova nella penisola del Sinis. I personaggi, vestiti con i tradizionali abiti sardi, si muovono in una cornice di luci e di colori.

Cagliari, torna il presepe marino al San Giovanni di Dio

Il presepe natalizio è stata completamente realizzato dai dipendenti dell’azienda ospedaliera universitaria di Cagliari dell’associazione Mariposa, che fuori dall’orario di lavoro, hanno lavorato per mesi alla creazione di questa piccola opera d’arte.

La grotta potrà essere visitata dal 16 al 23 dicembre 2016. L’ingresso, aperto a grandi e a piccini, è gratuito. In contemporanea, sempre all’Ospedale Civile, si terrà l’esposizione “La Bancarella”, dove i dipendenti dell’Aou esporranno le loro creazioni artigianali.