Capodanno blindato in Europa e negli Usa

0
Capodanno blindato

Sarà un Capodanno blindato negli Usa e nella maggior parte delle città europee a causa del rischio di attentati terroristici. Dopo Parigi, sicurezza rafforzata anche nei centri di maggiore ritrovo in Europa e nel mondo

ESTERI-Sarà un Capodanno blindato in molte città europee e negli Usa a causa del rischio di attentati terroristici. Fuochi d’artificio e festeggiamenti pubblici sono stati annullati a Bruxelles, mentre è stata rafforzata la sicurezza o sono state adottate delle misure restrittive a Parigi, Londra, Berlino e Mosca.

In Turchia, la sicurezza locale ha annunciato di aver sventato nella mattinata di oggi un complotto legato ad un attentato che avrebbe avuto luogo ad Ankara e dietro il quale ci sarebbe ancora una volta la mano dell’Isis.

Capodanno blindato anche in Italia

Anche a Roma saranno istituite delle misure di sicurezza straordinarie in occasione del concertone di fine anno, che richiamerà migliaia di persone al Circo Massimo per l’esibizione dei Negroamaro e di Bennato.

A Vienna, il timore di possibili attentati ha costretto la polizia austriaca ad aumentare la sicurezza, ma per il resto non ci sarà nulla ad impedire i festeggiamenti né tanto meno restrizioni per i botti e i fuochi d’artificio. Stato di allerta anche a New York, Los Angeles e Washington.