Cristiano Ronaldo e il Real…infuriato

0

Cristiano Ronaldo piace sempre di meno al Real Madrid: il gossip su una presunta relazione omosessuale con il boxer Badr Hari sta mettendo in imbarazzo il club. E il presidente del Real decide di mettere lo stop ai viaggi in Marocco

GOSSIPCristiano Ronaldo piace sempre di meno al Real Madrid: secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo Sport, l’attaccante abuserebbe del suo jet privato per recarsi in Marocco. Un polverone che non accenna a placarsi, poiché in molti sono ormai certi della sua (per il momento) presunta relazione omosessuale con il boxer Badr Hari, che sta mettendo sempre più in imbarazzo il club.

Secondo quanto riportato dal giornale spagnolo, proprio per “l’amico” avrebbe lasciato Irina Shayk, che è stata la sua compagna per diversi anni prima di incapricciarsi del boxer marocchino. Il calciatore a settimana farebbe quattro voli in Marocco, il lunedì e il giovedì dopo gli allenamenti, per poi tornare la mattina successiva.

Cristiano Ronaldo: divieto di usare il suo jet privato

Per questo motivo, anche per cercare di smorzare le voci che si stanno facendo sempre più insistenti, Florentino Perez, che è alla guida del Real Madrid, ha vietato a Cristiano Ronaldo di usare il suo jet privato per recarsi in Marocco.

Inoltre, stando ad alcune indiscrezioni che sono state riportate dai media spagnoli, Perez avrebbe chiesto anche al re Mohamed VI di avvisarlo tempestivamente nel caso in cui Ronaldo sbarcasse di nuovo sul suolo marocchino. Fino a quando dureranno i ferri corti tra Perez e l’attaccante portoghese?