Donald Trump, anche Al-Qaeda contro il nuovo presidente

0
Donald Trump
Donald Trump

Anche Al-Qaeda si schiera contro Donald Trump, il nuovo presidente degli Stati Uniti. Per il gruppo terroristico è un incosciente e con il raid nello Yemen, in cui sono morti dei civili, ha acceso la fiamma della jihad

STATI UNITI-Anche Al-Qaeda si è schierato contro Donald Trump, il nuovo presidente degli Usa. Per il gruppo terroristico, che ha rilasciato la sua prima dichiarazione ufficiale sulla nuova amministrazione americana e che è apparsa anche sul Washington Post, Trump è un incosciente e con il raid nello Yemen, in cui sono morti anche dei civili, ha acceso la fiamma della jihad.

Il raid nello Yemen, a cui ha fatto riferimento Al-Qaeda, è avvenuto pochi giorni prima della promessa del repubblicano di sradicare il terrorismo islamico, fatta nel discorso di insediamento, una promessa che per il gruppo jihadista riguarderebbe non solo i terroristi, ma anche tutti i musulmani, gli uomini, le donne e i bambini.

Donald Trump attaccato da Al Qaeda per il raid nello Yemen

Il raid americano nello Yemen, avvenuto sabato scorso, ha visto la morte accertata di un Navy Seal, ma il comando centrale Usa non ha specificato quanti civili siano rimasti uccisi nella carneficina.

Tuttavia tra le vittime sembra che ci sia anche la figlia di 8 anni di Anwar al-Awlaki, un religioso nato negli Stati Uniti e affiliato al gruppo terroristico che è stato ucciso nel corso di un raid compiuto con un drone americano nel 2011.