Firenze: matrimonio indiano da 20 milioni

0

Matrimonio da mille e una notte a Firenze, dove andrà in scena Bollywood. Oggi si sposerà infatti il figlio di un magnate indiano con una cerimonia molto sfarzosa e costata 20 milioni di dollari

FIRENZE-Malgrado il veto della città di Firenze all’elefante vero, che avrebbe dovuto aprire il corteo nuziale, il magnate indiano Yogesh Mehta non si è perso d’animo. Il pachiderma doveva esserci, visto che il dio Ganesha, rappresentato nella cultura induista con la testa di un elefante, è considerato simbolo di buon auspicio.

Per il matrimonio del suo unico figlio, ha fatto quindi realizzare una fontana con un elefante scolpito, rivestita di luccicanti tessere di mosaico, e con una cascata di pietre preziose vere. In barba alla tradizione indiana che vuole che sia il padre della sposa ad accollarsi tutte le spese della cerimonia nuziale.

Firenze: la città stata scelta dal principe e dalla sua futura moglie per la cerimonia nuziale

Ma chi è la sposa misteriosa e cosa si nasconde dietro uno dei più sfarzosi matrimoni che si siano mai visti a Firenze? Lei è Roshni, una bellissima indiana nata e cresciuta a Londra, imprenditrice di moda con la sorella.

Rohan e Roshni hanno scelto Firenze per pronunciare il loro sì e hanno deciso di farlo con un matrimonio che va oltre i sogni più audaci delle appassionate dei romanzi rosa. Così ora per tre giorni ci saranno grandi feste a Firenze e Bollywood sbarcherà in grande stile nella città che ha visto dare i natali a molti grandi nomi della letteratura italiana.