Inghilterra: 30mila persone vogliono vietare a Cameron il rientro dalle vacanze

0

In Inghilterra una petizione online che vuole vietare a Cameron il rientro dalle vacanze pasquali è arrivata a raccogliere 30mila firme. L’iniziativa è stata lanciata da un giornalista indipendente

EUROPA-Una petizione online per chiedere che al premier britannico David Cameron sia vietato il rientro dalle vacanze pasquali che sta trascorrendo alle Canarie. La raccolta firme, sebbene possa apparire molto curiosa, è arrivata a raccogliere in poche ore ben 30mila adesioni.

L’iniziativa, che è stata lanciata da un giornalista indipendente, chiede che Cameron non rientri dalle vacanze in quanto “È un chiaro pericolo per gli interessi di breve, medio e lungo periodo del Paese. Il Regno Unito dovrebbe vietargli temporaneamente di tornare sul territorio nazionale alla fine delle vacanze a Lanzarote.”

Inghilterra: tutto è partito da un articolo satirico

La petizione è partita da un articolo satirico, pubblicato da questo giornalista indipendente, ma con il passare delle ore il movimento anti-Cameron è cresciuto fino ad arrivare a dei numeri impressionanti.

D’altronde si sa, gli inglesi amano molto le petizioni: solo qualche mese prima, era stata lanciata un’altra raccolta firme online, che chiedeva il divieto di ingresso sul suolo britannico del candidato repubblicano Donald Trump a causa di alcune esternazioni anti-islamiche.