iPhone 7 partirà da minimo 32 GB di memoria

iPhone 7 partirà da minimo 32 GB di memoria

Il Wall Street Journal oggi si è sbilancio ancora un po’ su quelle che saranno le caratteristiche tecniche del nuovo iPhone 7 di Apple, prodotto che dovrebbe essere presentato al Keynote di settembre. Il dispositivo non sarà una totale rivoluzione, ma alcuni cambiamenti fondamentali potrebbero convincervi ad acquistarne uno.

iPhone 7 partirà da minimo 32 GB di memoria

Non vi garba la scelta della rimozione del jack da 3,5mm? Anche noi stiamo ancora storcendo il naso, anche se sono soltanto supposizioni e non c’è nulla di certo. Apple però sembra aver fatto anche qualche scelta giusta visto che ormai il 2017 è vicino. Con i prossimi iPhone il taglio di memoria da 16 GB verrà infatti eliminato.

Il Wall Street Journal è una fonte autorevole che di certo non si sbilancia se non sapesse qualcosa di realmente fondato. A questo punto un taglio minimo di 32 GB è certamente la scelta giusta ed i tempi sono maturi. Vedremo se il taglio da 64 GB verrà lasciato li oppure sostituito direttamente dal taglio di 128 GB.