Iraq: Isis attacca nella zona di Mosul

0
iraq

L’Isis sferra un nuovo attacco in Iraq nela zona di Mosul, dove nei prossimi mesi potrebbero arrivare anche dei tecnici e dei militari italiani. L’offensiva massiccia è avvenuta su quattro assi differenti nei pressi della grande diga

IRAQ-Le strategia offensive dell’Isis in Iraq non sono affatto sconosciute, ma quello che è successo nella zona di Mosul, a pochi passi dalla piana di Niniveh e dove ci sono antichi villaggi cristiani, fa paura: l’Isis ha sferrato attacchi nei pressi della diga dove, nei prossimi mesi, dovrebbero anche arrivare tecnici e militari italiani.

iraq“Si tratta dell’attacco più duro e pericoloso condotto dall’Isis dopo l’estate. I Peshmerga (militari dell’enclave curda, ndr) comunque hanno fermato l’attacco dei kamikaze” ha dichiarato il generale americano Steve Warren.

Iraq: l’Isis si starebbe indebolendo sul fronte sud e nella zona di Raqqa

Lo studio del modus operandi dell’Isis ha consentito agli alleati di fare progressi. Pare infatti che il gruppo jihadista si stia indebolendo sul fronte sud, presso Ramadi e Falluja, oltre che nella zona siriana di Raqqa. Tuttavia, anche i comandi Peshmerga ed Erbil hanno assicurato che gli italiani saranno protetti dalle loro prime linee di fronte alla zona della diga, resta il fatto che l’Isis sia capace di infiltrazioni profonde nel campo curdo con imboscate e camuffamenti.

iraqI guerriglieri dell’Isis sono pronti a rischiare il tutto e per tutto in missioni suicide, addestrati ottimamente alle più raffinate tecniche del mordi e fuggi. “Il sostegno militare americano e di tutto il fronte alleato resta fondamentale” ha ammesso il portavoce dei curdi.