Juventus: Allegri, “la strada è ancora lunga”

0

Il tecnico della Juventus è contento della rimonta della squadra, ma per il momento non vuole parlare di scudetto “La strada è ancora lunga. Non abbiamo ancora fatto niente e siamo ancora lontani dalle posizioni che ci competono.”

CALCIO-Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, è soddisfatto della rimonta dei bianconeri, ma per il momento preferisce non parlare di scudetto. “Abbiamo ritrovato la nostra mentalità e abbiamo capito che su ogni pallone bisogna combattere, ma la strada è ancora lunga.”

Allegri vede la rimonta scudetto come una corsa a cronometro, fuori dal gruppo “Per vincere ci vorranno più di 80 punti. È inutile guardare le squadre che ci precedono: dobbiamo porci dei miniobiettivi. Ora dobbiamo acchiappare il quarto posto e superare la Roma. Domani contro la Lazio e domenica prossima contro la Fiorentina ci attendono due scontri diretti.”

Calcio: la Juventus ritrova la carica, ma Allegri procede con cautela

Il tecnico ha chiesto ai suoi pedalatori “equilibrio e lucidità, perché il momento è molto delicato. Non possiamo permetterci un passo falso o un calo di tensione.”

Davanti alle voci che lo vorrebbero come prossimo tecnico del Manchester United, Massimiliano Allegri liquida tutto con un cenno della mano: “Ho un contratto fino al 2017, sono molto contento di essere nella Juve e voglio rimanere concentrato sui nostri obiettivi, che sono molto più importanti di qualsiasi voce.”