Salerno: finito l’ultimo tratto della Salerno-Reggio Calabria, Gentiloni “Ci scusiamo per il ritardo.”

0

Giornata storica per Salerno: oggi con l’apertura al traffico della Galleria Laria di Cosenza, si sono chiusi ufficialmente i lavori per la Salerno-Reggio Calabria, durati 55 anni. Il ministro Gentiloni, nel suo discorso, ha ringraziato Matteo Renzi e ha detto “Ci scusiamo per il ritardo.”

CAMPANIA-Giornata storica oggi a Salerno, dove alla presenza del ministro Paolo Gentiloni, è stata inaugurata dopo 55 anni la Salerno-Reggio Calabria, percorribile a due o a tre corsie per senso di marcia con standard autostradali.

Gentiloni, come riferisce L’Ansa, subito dopo l’apertura al traffico della Galleria Laria di Cosenza, ha percorso tutto il tracciato insieme ai giornalisti. Giunto a Villa San Giovanni, dove si è concluso il viaggio, il ministro ha pronunciato un discorso, nel quale ha ringraziato Matteo Renzi e ha detto “Ci scusiamo per il ritardo.”

Salerno, la stampa estera aveva riso delle parole di Renzi

In un post apparso ieri sera su Facebook, Matteo Renzi ha scritto che dieci mesi fa la stampa estera aveva riso quando aveva annunciato che la Salerno-Reggio Calabria sarebbe stata inaugurata entro il 22 dicembre 2016.

“Grazie al lavoro dei tecnici, dell’Anas, del Ministero e dei lavoratori questo impegno domani diventerà realtà. Sono felice per gli utenti di questa travagliata strada. Ma sono felice soprattutto perché ridere con gli italiani è bellissimo. Ma ridere degli italiani, no. Un abbraccio affettuoso a chi ha riso di noi, domani non avranno motivo di farlo.”