Berlino: blitz a Latina, complice Amri arrestato in Germania

0
Amri

Continua l’inchiesta sull’autore della strage di Berlino, in cui sono morte 12 persone tra cui un’italiana. La polizia ha perquisito due case a Latina in cui Amri ha abitato, mentre in Germania è stato arrestato un presunto complice

GERMANIA-Proseguono le indagini sull’autore della strage di Berlino, in cui sono morte 12 persone tra cui un’italiana. Sulla base dei contatti avuti in prigione da Amri, la Polizia ha perquisito due case a Latina, in cui l’attentatore ha abitato.

Le due case, in cui il terrorista è stato ospitato lo scorso anno, potrebbero ospitare anche persone che sono state in contatto con il criminale e che avrebbero anche contatti con l’ambiente del radicalismo islamico.

Berlino, arrestato complice Amri in Germania

Mentre le forze dell’ordine italiane stanno lavorando fianco a fianco con quelle tedesche per ricostruire il viaggio dello jihadista, nelle ore precedenti sono arrivate anche novità dalla Germania.

La Polizia tedesca, nell’ambito di un’operazione antiterrorismo, avrebbe arrestato il presunto fiancheggiatore del terrorista, ucciso a Sesto San Giovanni da un giovane poliziotto.

L’uomo arrestato, un tunisino di 40 anni, sarebbe il presunto contatto di Amri, visto che il suo numero di telefono è stato trovato dagli investigatori nello smartphone che è stato recuperato dopo l’uccisione del terrorista.