Bruxelles: amichevole Belgio-Portogallo spostata a Leiria

0

Gli attacchi di Bruxelles hanno cambiato anche il programma sportivo: per motivi di sicurezza, l’amichevole tra il Belgio e il Portogallo sarà spostata a Leiria, mentre l’allenamento avverrà a porte chiuse

CALCIO-Gli attacchi di Bruxelles non hanno cambiato solo la vita di chi si trovava in quel momento nella capitale belga, ma anche il programma sportivo. A seguito degli attentati, la partita amichevole tra la nazionale del Belgio e quella del Portogallo, in programma per martedì allo stadio Re Baldovino, sarà disputata a Leiria, in Portogallo.

A riferirlo è stata la Federcalcio belga, che dopo aver dato l’annuncio, ha ringraziato la delegazione portoghese per essere riuscita a trovare in così poco tempo una soluzione d’emergenza, che permetterà lo stesso alle due squadre di disputare il match.

Bruxelles: l’allenamento della squadra belga si terrà a porte chiuse

La gara si svolgerà a Leiria, nello stesso giorno e nella stessa ora, le 20.45. Una soluzione messa in atto anche a causa dell’attuale livello 4 di emergenza terrorismo che è tuttora in vigore su tutto il territorio del Belgio.

Gli allenamenti della squadra belga per la partita amichevole di martedì si svolgeranno allo Stadio Re Baldovino, ma a porte chiuse, di modo che non accada nulla ai giocatori.