Bruxelles: tra i dispersi anche un’italiana

0
Bruxelles

C’è anche un’italiana tra i dispersi degli attacchi di Bruxelles. La donna, Patricia Rizzo, risulta scomparsa dopo l’attentato alla metropolitana a Maalbeek

BELGIO-Sale a 32 il numero delle vittime degli attacchi di Bruxelles, dove solo lo scorso venerdì era stato arrestato il super ricercato Salah Abdeslam. Tra i morti, c’è con ogni probabilità anche un’italiana, Patricia Rizzo, che lavorava come un’impiegata presso un’agenzia della Commissione Ue.

BruxellesI famigliari si trovano in questo momento all’ambasciata per il riconoscimento. Tutte le vittime degli attentati sono state ricordate stamattina nella Place de la Bourse con un minuto di silenzio.

Bruxelles: massima allerta nella capitale belga

Intanto nella capitale belga si mantiene il livello massimo di allerta: all’aeroporto Charleroi, il secondo scalo di Bruxelles, c’è stato un falso allarme bomba, mentre le scuole sono state riaperte e i mezzi pubblici funzionano regolarmente.

BruxellesPer motivi di sicurezza, l’aeroporto internazionale sarà chiuso anche domani. Nel frattempo per venerdì è in corso l’organizzazione di una riunione straordinaria dei ministri dell’Interno dedicata all’emergenza terrorismo, mentre il Dipartimento di stato americano ha invitato i cittadini americani a non viaggiare verso o attraverso l’Europa dopo gli attacchi di Bruxelles, proprio a causa della possibilità di altri attentati terroristici a breve termine.