David Bowie: ucciso da un tumore al fegato

0
David Bowie

David Bowie è stato ucciso da un tumore al fegato. A rivelarlo è stato Ivo Van Hove, il regista di Lazarus, scritto dall’artista: “Ho visto un uomo lottare come un leone. Anche dal letto di morte.”

MUSICA-Anche se i famigliari hanno chiesto il silenzio e il rispetto della privacy, stanno iniziando ad arrivare più informazioni sulla morte di David Bowie, avvenuta appena due giorni dopo aver festeggiato il suo 69simo compleanno.

David Bowie“David Bowie è stato ucciso da un tumore al fegato” ha rivelato Ivo Van Hove, il regista di Lazarus, scritto dall’artista e ancora in scena a New York. “Ho visto un uomo lottare come un leone e continuare a lavorare nonostante tutto, anche sul letto di morte. Ho un grande rispetto per tutto questo.”

David Bowie: pochi erano a conoscenza della malattia

Van Hove era venuto a conoscenza della malattia di Bowie solo un anno fa. Oltre a lui, pochi altri ne erano a conoscenza “Mi aveva raccontato di avere un tumore al fegato da un anno e tre mesi e che, oltre quell’apparizione, non sarebbe più potuto essere presente allo spettacolo. Credo che nessuno lo sapesse. Né gli attori, né tanto meno i musicisti che avevano lavorato con lui a Blackstar.”

Il regista ha raccontato che, in un’occasione, Bowie è svenuto dietro le quinte a New York “In quel momento ho capito che non lo avrei più rivisto”. La morte di Bowie rimane ancora un mistero: a due giorni dalla sua scomparsa, non è stata ancora resa nota la città in cui è spirato, né tanto meno se il corpo sia già stato o meno seppellito. Intanto non si arresta il cordoglio dei fans in tutti i luoghi dove Ziggy Stardust è passato.