Francesco Nuti maltrattato dal badante georgiano

0

L’attore e regista Francesco Nuti è stato maltrattato, umiliato e picchiato dal suo badante, un georgiano. A denunciarlo è stato il  fratello dell’artista, dopo che il sostituto gli ha raccontato di aver assistito ad alcuni maltrattamenti

CINEMA-L’attore e regista Francesco Nuti è stato maltrattato, picchiato e umiliato dal suo badante, un georgiano. È quanto è scaturito da un’inchiesta, condotta dalla Procura di Prato, dopo che il sostituto del badante ha raccontato di aver assistito ad alcuni episodi di maltrattamenti nei confronti di Nuti.

A portare il caso davanti alle autorità è stato il fratello del regista, Giovanni Nuti. Ora per il badante, insieme al licenziamento, è scattato l’allontanamento dall’abitazione.

Francesco Nuti: l’interrogatorio del badante previsto tra 10 giorni

L’interrogatorio dell’ex badante si svolgerà tra 10 giorni. Durante l’indagine, Francesco Nuti aveva avuto anche un colloquio con il Procuratore Antonio Sangermano, nel corso del quale ha scritto su un foglio “Ho paura”. Secondo quanto accertato, i maltrattamenti sarebbero iniziati nel 2015, quando la madre dell’attore e regista, che è disabile dal 2006, è andata ad abitare in un’altra casa.

Tra dicembre 2015 e gennaio 2016 un ragazzo africano, chiamato a sostituire il badante, ha notato i maltrattamenti nel periodo di affiancamento. Sconcertato, il ragazzo ha raccontato quello che ha visto alla figlia del fratello del regista, Margherita, che non ha esitato a denunciare il georgiano insieme al padre. Così, quando è tornato dalle vacanze, il badante si è ritrovato con una notifica di allontanamento da parte del giudice.