Golden Globe: vince Morricone per Tarantino

0
Golden Globe

Il musicista era assente all’assegnazione dei Golden Globe, quindi il regista ha ritirato il premio per lui “È meglio di Mozart e di Beethoven”. Per Ennio Morricone si tratta del terzo Golden Globe della sua carriera. Premiato per tre volte The Revenant, riconoscimenti anche a The Martian e a Jobs. Grande sconfitto della serata Carol

CINEMA-Ha 87 anni, ma almeno al cinema non li dimostra: per la terza volta di seguito, Ennio Morricone conquista il Golden Globe per aver curato la composizione di una colonna sonora. Il musicista non era presente alla cerimonia, ma a ritirare il premio per lui c’era Quentin Tarantino, per il quale ha creato la musica di Hateful Eight.

Golden Globe“Per quel che mi riguarda” ha detto il regista di Pulp Fiction.“Morricone è il mio compositore preferito, e quando parlo di compositore, non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema, ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert.”

Golden Globe: premiati The Revenant e The Martian

Senza poche sorprese, durante la serata dei Golden Globe, è stato premiato The Revenant-Redivivo con Leonardo DiCaprio, che ha ottenuto ben tre riconoscimenti. Anche The Martian ha ottenuto due premi, ma nella sezione commedia, cosa che ha scatenato non poche ilarità.

Soddisfazione anche per i film Steve Jobs, Joy (dato per non favorito), Room, Inside Out, Creed, The Social Network, Il figlio di Saul e Spectre. Il grande sconfitto della serata è stato invece Carol, che era stato indicato tra i favoriti della gara.