Grosseto: dona ai poveri il pranzo di Natale

0
grosseto

Un anonimo ha donato il pranzo di Natale ai più poveri: regalati alla Caritas di Grosseto lasagne, carne, panettone e ricciarelli. Già nel 2014 aveva contribuito, ma quest’anno ha dato anche cibo per le famiglie più bisognose

GROSSETO-Anche per loro la tavola sarà imbandita, ma più delle lasagne e del roast beef, del panettone e dei ricciarelli, a rendere il giorno di Natale ancora più speciale sarà la scoperta, una volta preso posto, che qualcuno ha pensato a loro. Un anonimo che, come l’anno scorso, non ha voluto farli sentire soli.

grossetoUn vero pranzo di Natale attenderà questo venerdì 25 dicembre 2015 i poveri che frequentano la mensa della Caritas diocesana di Grosseto. Un benefattore, del quale non si conosce l’identità, ha donato l’intero pasto che i dieci volontari serviranno agli ospiti della struttura.

Grosseto: Luca Grandi, “Ci aveva già fatto l’anno scorso una piccola donazione”

Luca Grandi, il vice direttore della Caritas di Grosseto, ha rivelato che “All’inizio di dicembre siamo stati contattati da un privato di Grosseto che già lo scorso ci aveva fatto una piccola donazione. Quest’anno ha voluto offrire tutto il pranzo e ha fatto anche una donazione di generi alimentari che ci ha permesso di consegnare un pacco viveri più sostanzioso alle famiglie.”

grossetoOltre a pasta, pomodori in scatola, legumi, tonno e tutti i generi che di solito la Caritas fornisce, le persone bisognose hanno trovato due giorni fa anche un panettone “Ne ha donati sessanta per queste famiglie. Lui vuole restare anonimo, ma ha detto che la motivazione è legata alla Caritas e alla Chiesa.”