HiSilicon Kirin 960 presentato ufficialmente

HiSilicon Kirin 960 presentato ufficialmente

Huawei ha tolto i veli dal suo nuovo “bolide” che alimenterà anche il futuro Huawei Mate 9, il SoC HiSilicon Kirin 960. Il SoC sarà realizzato con processo produttivo a 16nm e caratterizzato da nuovi core ed una GPU tutta nuova.

HiSilicon Kirin 960 presentato ufficialmente

Una delle pecche maggiori dei processori Kirin era il lato grafico, sempre al di sotto di tutti i maggiori competitor, con il modello 960 si fa finalmente il grande balzo in avanti. Il processore di tipo octa core è realizzato con 4 core Cortex-A73 ad elevate prestazioni e 4 core Cortex-A53 per il risparmio energetico. Il processore riesce ad erogare una potenza del 10-20% maggiore rispetto il SoC di precedente generazione.

Sul lato GPU però tutt’altra storia grazie all’adozione della nuova Mali-G71 MP8 che porta un miglioramento del 180% rispetto la GPU pontata sui precedenti processori di passata generazione. Alla presentazione nascosto anche Huawei Mate 9 che pare abbia davvero un display da 6″.