Inter: Berardi gela Mancini e Sassuolo vola

0

L’Inter perde clamorosamente contro il Sassuolo in casa, che con un rigore ha la meglio sui neroazzurri, e Berardi gela Mancini. E da campione d’inverno, la squadra di Mancini diventa il fallimento d’inverno

SERIE A-Una seconda sconfitta in casa per l’Inter e un Mancini che viene gelato in pieno da Domenico Berardi, che decide il risultato della partita tra i neroazzurri e il Sassuolo ai rigori: 0 a 1, un risultato che piace molto al Mancio, ma che stavolta gli è andato decisamente di traverso.

Il copia-incolla degli undici è stato lo stesso contro l’Empoli, ma stavolta pare non funzionare: l’Inter gioca e crea sul campo, differentemente da quanto accaduto con l’Empoli, mentre il Sassuolo aspetta solo l’occasione buona per colpire. Occasione che arriva ben presto come un pugno in fronte e che manda i neroazzurri al tappeto.

Inter: quanti sprechi!

Durante questa nuova partita, l’Inter si è distinto soprattutto per un fatto: i notevoli sprechi. Sprecata la strategia del copia-incolla di Mancini, sprecato il cross di Duncan, fino a Falcinelli praticamente in braccio a Handanovic che centra lo sloveno.

Il pezzo forte è destinato ad arrivare nel 4′ minuto di recupero: dopo che Murillo ha bucato l’intervento, Miranda travolge con una carica potente Defrel e passa la palla a Berardi, che al 5′ minuto di recupero segna il goal della vittoria per il Sassuolo. E per la seconda volta, l’Inter torna a casa con un pugno di mosche.