Milan sempre più mediocre

0

Milan sempre più mediocre e sempre più indietro: nonostante i miglioramenti, la squadra di Mihajlovic stenta a decollare. Contro l’Empoli è mancata l’aggressività, ma anche il carattere nella formazione rossonera

SERIE A-Per Mihajlovic si preparano tempi più bui: nonostante i miglioramenti che si sono visti con l’inizio dell’anno nuovo, il Milan sta diventando una squadra sempre più priva di carattere. Ad Empoli, dove si sono esibiti in un 2 a 2, ai rossoneri è mancata la giusta dose di cattiveria per riuscire a strappare la vittoria.

Il pareggio ha praticamente cancellato la bella vittoria contro la Fiorentina, avvenuta settimana scorsa. Sarà per la stanchezza sarà per altri motivi, fatto sta che da qualche tempo il Milan stenta a raggiungere il filotto di vittorie.

Milan: nervosismo sul campo per Balo

Dopo il goal di Maccarone, i rossoneri sono di nuovo entrati nella spirale del non far nulla. Mezz’ora decisamente da dimenticare con Mario Balotelli sul campo, il quale avrebbe dovuto dare la mossa decisiva al match. E con solo una sicurezza: il cartellino giallo che, come al solito, è comparso dalla mano dell’arbitro e che, come al solito, lo ha fatto innervosire.

A tenere in mano la partita contro l’Empoli, insomma, c’erano come sempre Bonaventura e Bacca, ma questo non è bastato per arrivare ai tre punti decisivi e aggiudicarsi la partita. Cosa ne sarà ora dei rossoneri?